Mammillaria bocasana è un agglomerato, sferica, cactus blu-verde fino a 3 pollici (7,5 cm) di diametro con i capelli bianchi-come spine radiali (uno agganciato), fino a 0,8 pollici (2 cm) di lunghezza e 1 a 7 rosso marrone spine centrali fino a 0,4 pollici (1 cm) di lunghezza. Imbuto-forma di fiore è bianco crema di colore rosato, fino a 1 pollice (2.5 cm) di lunghezza e fino a 0.6 pollice (1.5 cm) di diametro. Il frutto è cilindrico, di colore da rosa-rosa a rosso e lungo fino a 1 pollice (2,5 cm).
Come coltivare e curare
Per favorire una migliore fioritura, consentire alle piante di godere di un periodo di raffreddamento in inverno e sospendere l’irrigazione. A differenza di molti altri cactus, che usano le loro costole come dispositivi di memorizzazione, la caratteristica Mammillaria sollevato tubercoli, da cui spuntano spine. Quando si innaffia, i tubercoli si espandono per consentire una maggiore conservazione dell’acqua. I fiori emergono dalle ascelle di questi tubercoli sulla crescita dell’anno precedente, che spiega il loro interessante effetto alone. È imperativo che il cactus non sia esposto a umidità prolungata e acqua seduta. Non lasciare mai che il tuo cactus si sieda in un piatto d’acqua. Infine, assicurarsi di fertilizzante durante la stagione di crescita per i migliori risultati.
Rinvasare se necessario, preferibilmente durante la stagione calda. Per rinvasare un cactus, assicurarsi che il terreno sia asciutto prima di rinvasare, quindi rimuovere delicatamente la pentola. Batti via il vecchio terreno dalle radici, assicurandoti di rimuovere le radici marcite o morte nel processo.
Condizioni di crescita
Luce: le specie Mammillaria apprezzano la luce forte, ma molte specie non amano più di quattro ore di luce solare estiva diretta. Fornire luminoso, anche la luce per i migliori risultati.
Acqua: Lasciare che la miscela di terreno diventi quasi asciutta tra le innaffiature, ma poi innaffiare accuratamente. Il drenaggio immacolato è essenziale, quindi non lasciare mai che i vasi si siedano nell’acqua. Sospendere l’irrigazione in inverno, ma nebbia di tanto in tanto.
Terreno: Un mix di cactus ricco e drenante è l’ideale.
Fertilizzante: Durante la stagione di crescita, concimare con una miscela di fertilizzanti cactus. Sospendere l’alimentazione durante il periodo invernale dormiente.
Propagazione
I cactus Mammillaria possono essere propagati facilmente da offset, che si formano facilmente in gruppi attorno alla base della pianta madre. Per propagare, rimuovere con attenzione l’offset e lasciare asciugare il taglio su un tovagliolo di carta per alcuni giorni. A seconda delle dimensioni dell’area di taglio, si formerà un calloso sulla superficie di taglio.
Una volta formata la callosa, posizionare la nuova pianta in un vaso con una miscela di terriccio e conservare in un luogo caldo fino a quando non emergono nuove radici. Una volta stabilita la pianta, rinvasarla in un normale contenitore.
Rinvaso
Rinvasare se necessario, preferibilmente durante la stagione calda. Per rinvasare un cactus, assicurarsi che il terreno sia asciutto prima di rinvasare, quindi rimuovere delicatamente la pentola. Batti via il vecchio terreno dalle radici, assicurandoti di rimuovere le radici marcite o morte nel processo. Trattare eventuali tagli con un fungicida. Metti la pianta nel suo nuovo vaso e riempi con terriccio, diffondendo le radici mentre rinvasi. Lasciare la pianta asciutta per una settimana o giù di lì, quindi iniziare ad annaffiare leggermente per ridurre il rischio di marciume radicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.