...

foglia d’acero rosso immagine di Horticulture da Fotolia.com

Per molti di noi, il pensiero di alberi di acero evoca visioni di autunno fresco New England, colline in fiamme con arancio e scarlatto, e all’inizio della primavera sap-tapping spedizioni. Gli aceri, tuttavia, sono sorprendentemente a casa in luoghi lontani dal nord-est invernale. Uno di questi posti è la Georgia, dove diverse varietà di aceri crescono selvatiche. Questi alberi forniscono anche ombra di benvenuto e di interesse per i giardini di casa della Georgia.

Southern Sugar Maple

Anche se strettamente legato al New England sugar maple (Acer saccharum), Southern sugar maple (Acer barbatum) è molto più piccolo. Manca anche il fuoco brillante del display autunnale del suo parente più grande. Un albero a crescita lenta, acero da zucchero del sud raramente supera i 40 piedi. Ha liscia corteccia grigio argenteo e una corona rotonda diffusione fino a 35 piedi, che lo rende un albero ombra utile.

  • Per molti di noi, il pensiero di alberi di acero evoca visioni di autunno fresco New England, colline in fiamme con arancio e scarlatto, e all’inizio della primavera sap-tapping spedizioni.
  • Gli aceri, tuttavia, sono sorprendentemente a casa in luoghi lontani dal nord-est invernale.

Durante il mese di aprile, gli alberi producono grappoli appesi di piccoli fiori gialli, verdi o marroni. Le foglie verdi estive diventano arancioni, gialle o bruno-rossastre in autunno. L’acero da zucchero del sud è molto più tollerante del calore e dell’umidità della Georgia rispetto al suo parente settentrionale. Ama il terreno umido e acido e lotta durante la siccità. Potare i giovani alberi per stabilire la forma desiderata.

Acero a strisce

Un altro albero relativamente piccolo che raggiunge fino a 40 piedi, l’acero a strisce (Acer pensylvanicum) cresce spontaneamente nei boschi ombrosi della Georgia. Il suo tronco corto ha corteccia verdastra con strisce bianche longitudinali insolite che svaniscono man mano che l’albero matura.

  • Durante il mese di aprile, gli alberi producono grappoli appesi di piccoli fiori gialli, verdi o marroni.
  • Il suo tronco corto ha corteccia verdastra con insolite strisce bianche longitudinali che svaniscono man mano che l’albero matura.

In aprile e maggio, secondo il Lady Bird Johnson Wildflower Center, l’acero a strisce produce notevoli grappoli cadenti di fiori giallo-verdi. Le foglie autunnali color limone si accoppiano in modo attraente con la corteccia a strisce verdi e bianche. Diverse specie di fauna selvatica foraggiano sulla corteccia in inverno. Pianta l’acero a strisce in una posizione parzialmente ombreggiata e ombreggiata con terreno ricco, umido, acido e ben drenato.

Acero rosso

L’acero rosso (Acer rubrum) è l’albero di acero più diffuso sulla costa orientale degli Stati Uniti, che cresce spontaneamente nelle paludi e nelle zone umide della Georgia e lungo i corsi d’acqua dal Maine alla Florida. Mentre gli alberi selvatici possono superare i 100 piedi, le cultivar di acero rosso raramente raggiungono più di 60. Scegli una cultivar provata per resistere al calore e all’umidità della Georgia.

  • In aprile e maggio, secondo il Lady Bird Johnson Wildflower Center, l’acero a strisce produce notevoli grappoli cadenti di fiori giallo-verdi.

Durante marzo e aprile, gli aceri rossi maschi producono fiori rosa-rossastri, mentre le femmine hanno samara rossi (semi alati) in tarda primavera. Il fogliame autunnale-di solito un rosso brillante – rappresenta il nome degli alberi, ma può essere giallo o giallo-verde. Pianta l’acero rosso in terreno acido umido e sole all’ombra. Gli alberi hanno stuoie di radici fibrose che possono impedire ad altre piante di crescere vicino ai loro tronchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.